Grubacs Carlo (1802-1878). Biografia. Quadri in vendita

Figlio di Giovanni, Carlo Grubacs nacque a Venezia nel 1802. Nel 1818 si iscrisse all’Accademia di Belle Arti di Venezia seguendo i corsi di pittura di Matteini e vinse nel ‘22 il secondo premio  per la Copia di statua da stampa. Nel 1846 debuttò alla mostra dell’Accademia con il dipinto Veduta di mare. Nel 1853 si presentò con Naufragio. Pur rifacendosi ai modelli di Canaletto,  dipinse Venezia in veste quotidiana, priva di magnificenze.

La sua pittura, molto apprezzate dai collezionisti privati, è, invece, poco rappresentata nelle collezioni pubbliche italiane, ad eccezione del Museo Civico di Bassano del Grappa, dove si conservano cinque tele: La Riva degli Schiavoni verso i Giardini di Sant’Elena, Il Canal Grande verso la Salute, La Riva degli Schiavoni verso San Marco, Le Zattere ai Gesuati, e infine Burrasca di mare. Il Kestner Museum di Hannover ha, invece, due vedute e lo Stadtmuseum di Oldenburg nove prospettive di Venezia e due di Atene.

Grubacs prese parte alle Promotrici Veneziane del 1867, ‘75 e ‘76. Tra il 1868 e il ‘75 espose alla Promotrice di Firenze opere di soggetto veneziano. Morì a Venezia il 9 novembre 1878.

CATALOGO OPERE  |  VUOI VENDERE O COMPRARE UN QUADRO DI QUESTO ARTISTA?