Casciaro Giuseppe (1863-1941). Biografia. Quadri in vendita.

Giuseppe-Casciaro-autoritrattoGiuseppe Casciaro nacque a Ortelle nel 1863.  Si iscrisse nel 1883 all’Istituto di Belle Arti di Napoli sotto la guida di Stanislao Lista e Gioacchino Toma. Dopo L’esordio nel 1887 con undici pastelli alla Promotrice “Salvator Rosa”, frequentò gli studi di Domenico Morelli e Filippo Palizzi, esponendo costantemente alle Promotrici fino al 1911. A seguito all’incontro con Francesco Paolo Michetti perfezionò la tecnica del pastello. Tra il 1892 e il ‘96 fu in contatto con Giuseppe De Nittis e conobbe il mercante d’arte Goupil, grazie al quale cominciò ad apprezzato anche a livello internazionale. Nel 1896 tenne una mostra personale alla Galerie des Champs Elysée. Partecipò, quindi, a mostre collettive a Parigi, Vienna, Monaco, Londra, Santiago, Madrid Barcellona, Buenos Aires e Bruxelles. Nel 1906 espose 52 opere alla Mostra Nazionale di Belle Arti di Milano in occasione dell’inaugurazione della Galleria del Sempione. Lo stesso anno, grazie alla notorietà raggiunta, fu insegnante per la tecnica di pastello dalla Regina Elena e dalle figlie. Nel 1913 diventò professore all’Istituto di Belle Arti di Urbino. Morì a Napoli nel 1941.