Vinea Francesco (1845-1902). Biografia. Quadri in vendita.

francesco-vinea-fotoTrasferitosi a Firenze con la famiglia fin da bambino, frequentò dal 1959 i corsi  di pittura all’Accademia di Belle Arti ma non potè continuare gli studi per la povertà in cui si trovava. Stette per qualche tempo a Milano lavorando presso un fotografo e disegnando giornali illustrati. Con i pochi guadagni ottenuti tornò a Firenze e cominciò a seguire le lezioni del professor E. Pollastrini seguendo però il proprio gusto: non minimamente influenzato dai passati studi accademici, rivela fin da subito una straordinaria capacità per i soggetti di genere. I suoi primi Interni fecero fortuna: negozianti di Parigi e Londra se li contendevano e davano al giovane Francesco nuove commissioni. Diventò ricco, spendendo gran parte delle sue ricchezze in arazzi, tappeti, pelli preziose, strumenti musicali, mobili, armi e bronzi. Il suo studio sul viale Principe Eugenio a Firenze sembra un museo orientale.

Tra i suoi dipinti, che andarono ad arricchire collezioni e musei di tutta Europa, si ricordano: Dopo il bagno, esposto nel 1979 a Monaco di Baviera e premiato con medaglia d’oro; l’Autoritratto agli Uffizi e Prima del duello presso la Galleria d’Arte Moderna di Milano.

 

CATALOGO OPERE |  VUOI VENDERE O COMPRARE UN QUADRO DI QUESTO ARTISTA?