Tallone Cesare (1853-1919). Biografia. Quadri in vendita.

tallone-cesare-autoritrattoCesare Tallone nacque a Savona nel 1853. Dieci anni più tardi, alla morte del padre, si trasferì con la famiglia ad Alessandria. Le sue doti artistiche si rivelarono sin da quando, appena dodicenne, cominciò a lavorò come apprendista nella bottega dell’incisore Annibale Motti. Due anni dopo fu allievo e poi assistente del pittore Pietro Sassi. Nel ‘72 si iscrisse all’Accademia di Brera grazie all’aiuto dell’industriale Domenico Boratto, oltreché dei concittadini e del Municipio di Alessandria. Frequentò la Scuola del Nudo e di Pittura sotto la guida di Giuseppe Bertini. Esordì come pittore di storia presentando nel 1877 , al termine del suo tirocinio artistico a Brera, il dipinto Un trionfo del cristianesimo ai tempi di Alarico.

Nel 1879 eseguì dal vero il Ritratto di Re Umberto, donato poi al Municipio di Alessandria. Nel 1883 partecipò all’Esposizione Nazionale ed Internazionale di Roma e vinse il concorso dell’Accademia Carrara per la cattedra vacante di Pittura e del Nudo. Nel 1911 presiedette all’Esposizione Internazionale della Fotografia, allestita al Valentino di Torino

Nel 1899 passò all’Accademia di Brera, succedendo al Bertini e insegnandovi sino alla morte nel ‘19.

CATALOGO OPERE |  VUOI VENDERE O COMPRARE UN QUADRO DI QUESTO ARTISTA?