Sorbi Raffaello(1844-1931). Biografia. Quadri in vendita.

Firenze 1844 — 1931

sorbi-raffaello-biografia-quadri-in-venditaRaffaello Sorbi nacque il 26 febbraio a Firenze da Andrea, pittore e copista e Erminia Aglietti. Avendo dimostrato sin da giovanissimo una spiccata inclinazione per la pittura, il padre decise di iscriverlo all’Accademia delle Belle Arti dove seguì i corsi di pittura. Nel 1861 presentò al concorso triennale «La morte di Corso Donati» vincendo il primo premio.Due anni più tardi partecipò  a una borsa di studio a Roma con il dipinto «Savonarola che spiegala bibbia ai monaci e ad amici nel Convento di S. Marco»; pur essendo il vincitore ne rifiutò l’assegnazione, preferendo rimanere nella sua amata Firenze. Qui, frequentando saltuariamente  il Caffè Michelangiolo, conobbe gli artisti macchiaioli dai quali venne influenzato in alcuni lavori eseguiti all’aperto. Nel 1872 firmò un contratto con il famoso mercante parigino Goupil che si assicurò la quasi totalità della sua produzione per ben sette anni. Seguirono numerose partecipazioni ad esposizioni italiane e ai salon parigini. Nel 1903 vinse una medaglia d’argento all’Accademia di Belle Arti di Firenze con «Idillio romano«. Nel 1927 partecipò all’Esposizione Nazionale a Palazzo Pitti con «La Muscia e l’aratro«. Tre anni più tardi realizzò per l’amico Enrico  Piceni il dipinto «Omaggio a De Nittis«, uno dei suoi ultimi lavori. Morì infatti a dicembre nel 1931.

 

CATALOGO OPERE  |  VUOI VENDERE O COMPRARE UN QUADRO DI QUESTO ARTISTA?