X

Giuseppe Pellizza da Volpedo, Il cammino dei lavoratori

Категория: Divisionismo

Il cammino dei lavoratori, 1898 

 

olio su tela, cm 66x116


 





BIOGRAFIA | VUOI VENDERE O COMPRARE UN QUADRO DI QUESTO ARTISTA? | PRESENTAZIONE SBA DEL 1999


 

“… Incomincerò un quadro di grande dimensione che come il vostro romanzo mi assorbirà completamente i prossimi anni”.
(ad A.S. Novaro, il 21 ottobre 1898)

“… Nei giorni splendidi, che questa fine d’autunno ci regala ancora in bella quantità, lavoro ai miei lavori che ho incominciato sulla tela l’ultima domenica dello scorso novembre. Quel che mi stupisce gli è che dopo tanti studi e ripetizioni che di questo mio quadro feci vi lavoro con un entusiasmo tutto nuovo. Sia il grande amore che vi porto sia la fede nella buona riuscita o l’una cosa e l’altra assieme, fatto sta che non mi sono scoraggiato e se la salute si manterrà quale attualmente, il prossimo anno lo farò progredire di gran passo; e tu lo vedrai venendo a trovarmi”.

(ad Angelo Morbelli, l’8 dicembre 1898)

“Dacché ebbi la prima idea del mio quadro, e sono già parecchi anni, non mi sono mai sentito tiepido nell’ammirazione per questi buoni e forti e intelligenti lavoratori che ho cercato glorificare. Debbo a tale stato dell’animo mi se ho potuto, superando le molte difficoltà che incontrai, portare il quadro al punto ch’è attualmente… Nei tempi che corrono in cui ogni manifestazione dell’ingegno usasi considerare colle false lenti dei partiti l’opera dell’uomo libero corre rischio di essere fraintesa”.

(lettera ad un conoscente del 28 settembre 1900)

I brani delle lettere sono tratti da: A. Scotti, Il Quarto Stato, Mazzotta, Milano, 1976, pp. 147, 149, 161



Esposizioni
 
Galleria Pesaro, Mostra individuale di Giuseppe Pellizza da Volpedo, Milano, 1920, n. 34; Salone della “Stampa”, Mostra commemorativa di Giuseppe Pellizza da Volpedo, Torino, 1939, n. 18; Pinacoteca Civica, Mostra antologica di Giuseppe Pellizza da Volpedo, Alessandria, 12 giugno-30 settembre 1954, n. 68; Palazzo Cuttica, Uomini e cose del Monferrato, Alessandria, 22 maggio-22 giugno 1975, p. 11, tav. a colori p. 15; Foyer del Teatro Regio, Pellizza per il Quarto Stato, Torino, 1977, pp. 12, 31, 47, fig. 4.



Bibliografia
 
AA.VV., Giuseppe Pellizza da Volpedo nel Quarantennio della morte, Volpedo, 1947, fig. p. 14; R. De Grada, Storia autobiografica universale della pittura moderna, vol. III, Milano, 1966, p. 596, fig. 3; T. Fiori-F. Bellonzi, Archivi del divisionismo, vol. II, Officina Edizioni, Roma, 1968, p. 96, fig. 1287, tav. 256; A. Scotti, Giuseppe Pellizza da Volpedo. Il Quarto Stato, con prefazione di M. Rosci, Mazzotta, Milano, 1976, pp. 179, 226, tav. 32; A. Scotti, Pellizza da Volpedo. Catalogo Generale, Electa, Milano, 1986, p. 380; C. L. Marini, Il cammino dei lavoratori di Giuseppe Pellizza da Volpedo, ed. Galleria Il Prisma, Cuneo, 1995

    back
torna indietro


 

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish.