Gelati Lorenzo (1824-1899). Biografia. Quadri in vendita.

Lorenzo-Gelati-fotoLorenzo Gelati nacque a Firenze nel 1824. Allievo di Carlo Markò padre, esordì alla Promotrice fiorentina nel 1848 con l’opera Veduta del Forte di S. Miniato al Monte. L’anno successivo presentò all’Accademia la Veduta del Valdarno, chiara testimonianza di pittura dal vero. Frequentatore del Caffè Michelangelo, nel 1852 ne decorò la sala degli artisti con i dipinti murali Tramonto e Ruderi con la luna. Due anni più tardi lavorò molto a Staggia, nella campagna senese, insieme agli amici Carlo e Andrea Markò, Emilio Donnini, Serafino De Tivoli, Carlo Ademollo, Alessandro La Volpe e Saverio Altamura.Nel 1858 presentò alla Promotrice di Genova la prima vera e propria Veduta di Firenze. Nel ‘73 partecipò alla Mostra degli Amatori e Cultori con tre paesaggi toscani. Ebbe costanti rapporti con il gruppo macchiaiolo. Nel 1860 a Seravezza dipinse con Telemaco Signorini, Vincenzo Cabianca e Cristiano Banti. Fu spesso ospite nella tenuta di Diego Martelli a Castiglioncello e, nel 1872, incontrò a Venezia Signorini, Federico Zandomeneghi, Fattori e Borrani.

Morì a Firenze nel maggio 1899.

 

CATALOGO OPERE |  VUOI VENDERE O COMPRARE UN QUADRO DI QUESTO ARTISTA?