Grubacs Giovanni (1830-1919). Biografia. Quadri in vendita.

Giovanni Grubacs nacque a Venezia il 6 gennaio 1830. Figlio d’arte, seguì le orme del padre iscrivendosi nel 1847 all’Accademia di Belle Arti di Venezia. L’anno successivo, a causa della rivoluzione fu costretto ad abbandonare gli studi. Testimone oculare dei tragici eventi che portarono all’assedio di Venezia, decise di riprodurli nella tela Marghera, bombardamento dell’anno 1848-1849 (Civico Museo Correr di Venezia). Dopo aver ripreso gli studi, dal ‘54 partecipò assiduamente alle annuali esposizioni dell’Accademia veneziana con prospettive – Canal Grande, Riva degli Schiavoni, Festa sul Canal Grande, etc – ispirate alla tradizione locale. Nel 1867 presentò alla Società Veneta Promotrice di Belle Arti la Chiesa della Salute.

Come i colleghi Caffi e Moja, nei suoi dipinti, dove le feste in laguna costituiscono un soggetto ricorrente, non rinunciò mai a descrivere fedelmente la realtà circostante. L’attenzione del pittore per ricercati effetti di luce raggiunse la massima spettacolarità nei notturni in cui le architetture dei palazzi sono accese da inattesi bagliori: la Festa notturna sul Canal Grande e La festa del Redentore. Grubacs, diventato con il trascorrere degli anni quasi cieco, morì a Pola nel 1919.

CATALOGO OPERE | VUOI VENDERE O COMPRARE UN QUADRO DI QUESTO ARTISTA?