Sottocornola Giovanni (1885-1917). Biografia. Quadri in vendita.

Giovanni Sottocornola nasce nel 1885 a Milano.

Di famiglia modesta entra ventenne all’Accademia di Brera e vi rimane per tre anni frequentando i corsi di Giuseppe Bertni e Raffaele Casnedi.

Suoi compagni di studio saranno i futuri divisionisti Longoni, Segantini, Mentessi, Previati e Pusterla ia quali resterà sempre legato.

Gli esordi lo vedono dividersi tra la famiglia, le esposizioni e l’insegnamento.

Nel 1882 espone per la prima volta a Brera.

L’anno dopo sposa Luigia Carati .

Risale al 1885 la nascita della primogenita Anita, modella prediletta di numerosi disegni e tele.

Tra i temi maggiormente affrontati, in risposta ad una richiesta costante di mercato, prevarranno le nature morte e i ritratti.

Tra il 1891 (anno in cui espone a Brera Muratore) e il 1897, contemporaneamente alla sperimentazione della tecnica divisionista, subentreranno soggetti a sfondo sociale.

Negli anni successivi la predilezione per il paesaggio  e le figure femminili – Ritratto di Anita, Pastorella, Treccia bionda, Affettuosità – rivelerà un sostanziale cambiamento di rotta.

Superate  infatti le influenze divisioniste e simboliste, l’attenzione si concentrerà su volti, sguardi e gesti, prevalentemente realizzati a pastello.

Giovanni Sottocornola muore nel capoluogo lombardo nel 1917. Tra le ultime opere realizzate, Nonna Ercolina, il ritratto di Ercolina Rabossi.


CATALOGO OPERE  | VUOI VENDERE O COMPRARE UN QUADRO DI QUESTO ARTISTA?